Asahi Glass mostrerà un vetro flessibile incredibile al Display Week 2018

L’azienda Asahi Glass è pronta per mostrare un nuovo tipo di vetro flessibile da utilizzare nei display dei dispositivi alla Display Week 2018, che si terrà a maggio.

Naturalmente, ciò significa che non ci sono molti dettagli sul vetro stesso. La società afferma che è chimicamente rinforzato e misura solo 0,07 mm di spessore. Inoltre, si sostiene che sia stato creato con un processo che gli conferisce una resistenza all’impatto superiore dell’80 percento rispetto al vetro in competizione con il rinforzo chimico. Sarà interessante vedere se tale affermazione regge poiché Asahi Glass è il produttore di Dragontrail, che rende il suo principale concorrente il Corning Gorilla Glass ampiamente utilizzato.

Nel frattempo, forse la caratteristica più notevole di questo nuovo vetro è che è stato elencato all’evento nella categoria delle tecnologie per display pieghevoli. Ciò potrebbe significare che tale vetro avrà un futuro nelle applicazioni che coinvolgono gli schermi pieghevoli. Tuttavia, la compagnia potrebbe non andare così lontano.

Display pieghevoli che potrebbero avvalersi del nuovo vetro flessibile di Asahi Glass

Questo potrebbe anche essere usato semplicemente nei display come alternativa ad altri tipi di vetro disponibili. In ogni caso, lo sforzo di flessione del vetro arriva a circa 1200 MPa. Ciò significa 1200 megapascal o circa 1,2 miliardi di pascal. Per coloro che potrebbero non sapere, un pascal viene considerato in genere equivalente a un newton per metro quadrato. Gergo a parte, è una quantità impressionante di pressione, di certo da non sottovalutare tra le caratteristiche.

Resta da vedere se queste affermazioni siano o meno veritiere. Il nuovo vetro potrebbe spingere il design della tecnologia mobile in avanti di un importo considerevole – se gli OEM sceglieranno di utilizzare questo nuovo vetro di Asahi. L’evento è dietro l’angolo, quindi nessuno dovrà aspettare molto a lungo per avere un’idea più precisa di cosa sia capace il nuovo materiale.