Samsung: esplode un nuovo smartphone nella tasca di un utente

Samsung: esplode un nuovo smartphone nella tasca di un utente
Tecnoandroid

Siamo tutti a conoscenza delle note vicende legate al Galaxy Note 7 e alle ripercussioni che ha avuto in casa Samsung, in termini di perdite del brand. Mentre l’azienda ha, ormai, messa alle spalle la vicenda legata al device, arriva la segnalazione di un nuove device Samsung esploso.

Nuovo gravissimo caso di smartphone esploso

Samsung Galaxy J2 (2016) batteria 1500 mAh

Il telefono in questione è un Samsung Grand Duos ed è esploso all’improvviso nella tasca di un uomo. È stato, inoltre, rilasciato un filmato alla CCTV che documenta la scena e l’incidente è stato riportato anche da Channel News Asia. L’accaduto è avvenuto in Indonesia, dove un uomo è caduto improvvisamente a terra, dopo che il device è letteralmente esploso mentre si trovava nella tasca della sua camicia. Nel video, potete vedere il disperato tentativo di togliersi la camicia da parte del malcapitato, subito dopo la deflagrazione. Gli accertamenti sono in corso ma Samsung ha voluto rilasciare una dichiarazione alla CNET, affermando che il presunto dispositivo con molta probabilità era composto da componenti di terze parti.

Il gigante sudcoreano ha dichiarato che la batteria utilizzata per lo smartphone non è stata prodotta da Samsung o da una società autorizzata dall’azienda. Questo il commento della casa: “Ci auguriamo di cuore che il cliente possa riprendersi al più presto e consigliamo a tutti i nostri consumatori di utilizzare le batterie originali o certificate da Samsung, specificamente progettate per essere utilizzate nei prodotti del marchio”. Questo incidente lancia un ulteriore monito su come questi dispositivi possano diventare, inaspettatamente, gli autori di gravi lesioni per i consumatori. Inoltre, l’uso di batterie di terze parti o di qualsiasi altro componente non originale è assolutamente sconsigliato. Purtroppo nelle nazioni in via di sviluppo, la tendenza è comune, poiché le componenti di terze parti vengono meno rispetto alle controparti originali. Quanto a Samsung, questi continui inconvenienti potrebbero causare gravi problemi di fiducia per gli attuali utenti e con i potenziali acquirenti che potrebbero allontanarsi dopo il rilascio di queste notizie.

Samsung: esplode un nuovo smartphone nella tasca di un utente
Tecnoandroid