Apple ha finalmente rilasciato ufficialmente il nuovo iOS 13

Apple iOS 13

Possiamo finalmente annunciare che il giorno tanto atteso da tutti gli appassionati degli smartphone Apple è arrivato. Da qualche ora è possibile scaricare il nuovo sistema operativo iOS 13.

Il sistema operativo in questione è stato presentato lo scorso 10 settembre 2019, insieme a tutti i nuovi dispositivi di Cupertino come iPhone 11 e tutte le sue varianti. Scopriamo insieme le novità del sistema operativo.

Apple: è finalmente arrivato il nuovo sistema operativo iOS 13

Il sistema operativo iOS 13 porterà su tutti i dispositivi dell’azienda di Cupertino molte importanti novità, a partire da un aggiornamento sui criteri di sicurezza. La versione però, vi ricordo che non è compatibile con gli iPad. Per il download sui tablet bisognerà aspettare il prossimo 30 settembre, dovete quindi avere ancora un po’ di pazienza. Le novità principali di iOS 13 sono quattro.

La prima è sicuramente la modalità scura, opzione che fornisce una nuova gamma di colori alle applicazioni e al sistema e può essere anche temporizzata. Il secondo punto è il Sign in with Apple, una forma molto più sicura per accedere al web, alla casella e-mail e alle password. In pratica si potrà utilizzare lo stesso ID Apple per autenticarsi. Il sistema operativo ha portato molte novità anche su video e foto, per ottenere scatti molto più nitidi e creare effetti più raffinati.

Ultimo punto ma sicuramente non per importanza, le nuove mappe, con applicazioni sempre più evolute e precise, in grado di competere con Google, fino alla modalità street view di luoghi e città. La procedura per scaricare il nuovo sistema operativo è quella normalmente prevista dall’azienda. Basta infatti recarsi in impostazioni e selezionare “aggiornamento software”.

WhatsApp, ecco come risolvere il problema dei messaggi vocali

WhatsApp
Ecco come ascoltare sempre i messaggi vocali di WhatsApp anche nei momenti meno opportuni

WhatsApp è un ottimo strumento di messaggistica istantanea. Oltre a poter effettuare chat testuali è sempre più diffusa l’abitudine di inviare messaggi vocali. Tenendo premuto il relativo pulsante, o sui dispositivi iOS premendolo una sola volta, è possibile registrare la propria voce e inviarla al destinatario.

Tuttavia possono esserci dei casi o dei momenti in cui la riproduzione di un messaggio audio non è possibile. In questi casi l’unica alternativa possibile è quella di trasformare la voce dell’interlocutore in un messaggio di testo. Per poter fare ciò bisogna rivolgersi ad applicazioni esterne in quanto una funzionalità del genere non è presente nella versione ufficiale di WhatsApp.

Una prima app dedicata proprio a questa feature è “Audio to Text”. Quando un contatto invia un messaggio vocale, interviene l’app che lo rileva e lo trasforma automaticamente in un messaggio testuale. Non ci sono particolari limiti al funzionamento dell’app, che può essere installata su tutti i dispositivi. Tuttavia, nel caso in cui la registrazione dovesse essere particolarmente disturbata o presentare un volume molto basso, potrebbero essere riscontrati degli errori in fase di trascrittura.

Una seconda appl si chiama “Speechless”. La particolarità di questa app è la presenza della versione gratuita e di quella a pagamento. La differenza sostanziale è il limite di durata degli audio supportati nella versione gratuita di soli quindici secondi. Di seguito riportiamo i nosti link per scaricare l’app direttamente dal Play Store di Google.

Audio to Text per WhatsApp
Audio to Text per WhatsApp
Price: Free+
Speechless
Speechless
Price: Free+