La poltrona con libreria per bambini

Abituare i bambini sin da piccoli alla lettura è uno dei regali più belli che possiamo fare loro per la vita e il design ci aiuta con mobili pensati apposta per promuovere la lettura e il suo piacere. Oggi parliamo di un’idea di Whitney Brothers.

Si chiama Contemporary Reading Chair Bookcase ed è proprio quello che il nome annuncia, una poltrona con libreria incorporata per godersi la lettura dei propri libri preferiti avendoli tutti a portata di mano, in ordine e accessibili anche ai più piccini che possono prenderli e riporli da soli.

Creare un ambiente confortevole, amichevole e accogliente invoglia alla lettura, specialmente se è anche colorato, divertente e a misura di bambino. Era proprio questa l’idea in mente quando si è deciso di creare questo piccolo salottino per i più piccoli.

La poltrona è ampia e comoda e sul retro della spalliera alta accoglie diversi scaffali per sistemare i propri albi illustrati favoriti e tutti i libri del cuore, subito e facilmente accessibili. È costruita in laminato di betulla con finitura atossica e coordinata ad altri mobili per la cameretta. O un asilo.

Ti potrebbero interessare:

La chaise longue per bambini Frizi

La chaise longue Frizi di Marton Hegyesi nasce per i più piccoli e ha un aspetto così divertente che desideriamo la variante per adulti. Non ci possiamo sperare, almeno non a breve, e vi spieghiamo anche perché.

Il progetto appartiene ad una iniziativa lanciata dalla Hungarian Furniture Association insieme alla Moholy-Nagy University. Ogni anno si organizza un evento che coinvolge gli studenti nella creazione di design open source a tema. Il tema di quest’anno era Kid, dunque mobili dedicati ai più piccoli.

Marton Hegyesi è lo studente di Arte e Design che ha immaginato Frizi, una moderna chaise longue che riprende la struttura classica di un complemento d’arredo per il relax e lo adatta alle esigenze dei più piccini, anche nell’estetica.

Un’estetica divertente, che fa sembrare il mobile quasi un giocattolo. Le dimensioni sono adattate al pubblico dei bambini, i colori della parte morbida sono accesi e squillanti e si combinano ad una struttura in legno naturale. I materiali sono volutamente semplici ed economici, le istruzioni si possono scaricare gratuitamente e così ognuno potrà costruirsi la propria Frizi.




Seggiolino per bambini Bombol

I bambini sono sempre in movimento e crescono molto rapidamente, ecco dunque un’idea del design che cambia insieme a loro: si chiama Bombol ed è un vero e proprio ibrido che si trasforma e diventa un seggiolone da adattare a qualunque sedia o si richiude come una borsa piatta e poco ingombrante.

Grazie ad un accessorio come questo non è più necessario portare con sé il ben più ingombrante seggiolone né doversi adattare a quello che offrono i locali pubblici, sempre che ne siano provvisti. Senza ingombrare e con pochissimo peso sarà facile portare con sé Bombol ovunque, dalla casa dei nonni al ristorante.

È inoltre a prova di piccoli. È infatti rivestito di un tessuto atossico e a prova di macchia e di odori in modo che anche i bambini più vivaci potranno usarlo senza sporcarlo. Le fasce di sicurezza sono removibili per facilitare la pulizia e inoltre sono leggermente elastiche in modo che il bambino non si senta troppo costretto e le fasce possano adattarsi ai suoi movimenti.

C’è anche la ciliegina sulla già gustosa torta: Bombol è provvisto di una copertura per la sedia che eviterà che i piedini dei bambini possano, con le scarpe, sporcare o sciupare le sedie su cui montate l’accessorio ideato da Frederic Gooris.